La tradizione aziendale è sempre stata quella di assistere il cliente dalla demolizione alle finiture; a questo scopo abbiamo garantito, fin dal 1994, il recupero macerie utilizzando i nostri automezzi ribaltabili e caricando "a badile"; dal 2007 abbiamo acquistato dei veicoli a cassone scarrabile di varie cubature permettendoci di soddisfare un numero più ampio di clienti. Il tutto nel rispetto della dura normativa in materia (Decreto Ronchi e successivi) che impone la tracciabilità di ogni materiale di scarto con l'utilizzo del formulario rifiuti e dal febbraio 2012 dal sistema computerizzato SISTRI del quale, i nostri veicoli, sono già dotati. Con la nostra autorizzazione siamo in grado di trasportare presso le aree di recupero o smaltimento qualunque prodotto definito "non pericoloso" previa analisi dello stesso.

Il parco mezzi è composto da 30 cassoni di misure variabili a seconda delle necessità e della logistica dei cantieri; in particolare:

15 navette da 175x270 h 60

14 navette da 200x320 h 60

 1 navetta da 200x300 h 180 per imballaggi misti